Il mare e l’arte : abbattono le barriere

L’equipaggio è quello che non ti aspetti e che potrebbe essere definita: come“la strana coppia del mare”.
Sante Ghirardi, skipper con disabilità motoria e con circa trent’anni di esperienza tra i mari, fondatore dell’Associazione Marinando di Ravenna, patente nautica per barca a vela e a motore senza limiti e brevetto da sub, profuma di onde e la sua voce evoca ad ogni parola avventure marittime che ascolteresti senza sosta.
“Marinaio” d’eccezione Felice Tagliaferri, maestro scultore, non vedente, le cui opere, scolpite nel marmo, nel legno, nel bronzo hanno incantato un pubblico internazionale, instancabile esempio di estro artistico e di contagiosa energia creativa che travalica ad ogni istante ogni limite.

Sante e Felice si sono incontrati per caso, la scorsa primavera, e subito è scattata un’affinità profonda, oltre alla voglia di fare qualcosa insieme. Ecco quindi prendere vita il progetto In onda con Sante e Felice, il mare è come l’arte: entrambi possono abbattere le barriere.
Il 15 settembre salperà da Ravenna con Sante e Felice Andelusa, barca a vela di dieci metri, che prenderà il mare, per toccare, poi, i porti di Cesenatico, Rimini, Pesaro e Senigallia e giungere, il 20 settembre, ad Ancona, sede del Museo Tattile Statale Omero: il celebre luogo dell’arte senza barriere, con sculture e modelli architettonici da toccare e vedere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...