Portolano Croazia SD

Regione di Spalato e Dubrovnik

Capitanerie di porto (Lucka Kapitanija) annuali: SpalatoPloceKorculaDubrovnik
Capitanerie di porto stagionali (aperte da 1/4 a 30/10) Komiza (Vis)VisHvar

KASTEL GOMILICA- MARINA KASTELA       https://www.marina-kastela.hr/it/
   
Coordinate: 43º32’43.3’N 16º24’18.1’E VHF: VHF: 17
Tel:  marina@marina-kastela.hr +385 (0)21 20 40 10 (24/7) E-mail: marina@marina-kastela.hr Fondo marino: 
Posti barca:  Lungh. max.:  Orario di accesso: 
Descrizione:   La Marina Kaštela é una nuova struttura dell´Adriatico Croato, eretta sulla costa SE del Golfo di Kastela, da sempre protteta dal monte Kozjak (N), e dalle penisole Marjan (SE) e Ciovo (SW) La sua straordinaria posizione geografica al centro dell´Adriatico, combinata ad un progetto attentamente pensato e eseguito, consente alla marina Kaštela di essere: un porto sicuro per imbarcazioni private e charter una località di vacanza con un clima mite e piacevole facilmente collegata alle città vicine e ai paesi europei tramite autostrade e strade a scorrimento veloce collegata con le linee ferroviarie, degli autobus e dei traghetti con tutti i paesi Europei vicina alll´aeroporto internazionale di Spalato, che prevede collegamenti internazionali protetta naturalmente dalle isole della Dalmazia centrale, ben fornite di infrastrutturenautiche vicina alle cittá di Spalato e Trogir,
Servizi: 420 posti barca con collegamenti energia elettrica e l&#8217, acqua del rubinetto (profondità di 2,5-8 metri &#8211,  8-26 metri all&#8217, interno del porto turistico, a 10 metri &#8211,  33 piedi sul lato esterno del peer per megayacht)
ROGOZNICA – MARINA FRAPA       http://www.marinafrapa.com
   
Coordinate: Lat 43° 31′ 48” N Long 15° 57′ 52” E VHF: 17
Tel:  +385 (22) 559 931 E-mail: frapa@marinafrapa.hr Fondo marino: 3 m – 12 m
Posti barca:  462 Lungh. max.:  45 m Orario di accesso: Continuo
Traversie: Venti meridionaliRidosso: Da tutti gli altri ventiRade: 
Descrizione:   Il Marina Frapa è rinomatamente considerato il migliore marina dell’Adriatico e sicuramente uno dei migliori all’interno dell’intero bacino mediterraneo. Il porto è situato nel mezzo della costa croata, più precisamente tra Sebenico e Spalato e quindi nel cuore della Dalmazia; il paese si chiama Rogoznica e si trova all’interno di Baia Soline, una stupenda baia protetta da tutte le direzioni.Il cuore del marina è costituito da un isolotto costruito artificialmente, ed è proprio su questa piccola isola che i diportisti potranno trovare un gran numero di servizi e comodità. Un molo della lunghezza di 396 mt. offre ormeggi e posti barca di transito anche per mega yacht dalle grandi dimensioni, fino a un massimo di 40 metri di lunghezza. Il complesso di Marina Frapa comprende 10 banchine, le quali sono in grado di fornire 462 posti barca completamente equipaggiati e rigorosamente controllati grazie al servizio di sorveglianza. A questi posti barca se ne aggiungono altri 150 a secco.  Le banchine sono illuminate e offrono fornitura elettrica e di acqua potabile oltre che il ritiro dei rifiuti nel rispetto dell’ambiente e della natura circostante. Nelle vicinanze i clienti del marina potranno servirsi dei servizi igienici e delle docce messe a loro disposizione.Il marina si estende per oltre 136 000 mq e,Dal momento che l’area del porto è a traffico limitato, la direzione mette a disposizione dei clienti delle piccole autovetture elettriche per permettere il trasporto dei bagagli dalla propria autovettura fino all’imbarcazione.Il distributore di carburante è aperto ogni giorno dell’anno: da aprile ad ottobre segue l’orario di apertura 08.00 – 20.00, mentre durante la stagione invernale (da ottobre ad aprile) è aperto dalle 08.00 alle 17.00. I clienti potranno scegliere tra Euro Diesel e Euro Super 95.L’intera area del marina è coperta dalla rete internet wi-fi a pagamento. Tra i servizi forniti figurano poi la possibilità di noleggiare un’auto, il servizio lavanderia, un centro di bellezza e uno che permette di convertire il proprio denaro in valuta locale.La sicurezza all’interno del marina è garantita 24 ore su 24 dal servizio di vigilanza l cantiere navale e le officine effettuano lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria ed effettuano riparazioni. Il personale è altamente qualificato ed esperto, così da poter garantire ai clienti del Marina Frapa un servizio efficiente ed impeccabile.Marina Frapa è aperto durante tutti i mesi dell’anno e offre un servizio efficiente e di ottima qualità grazie allo staff professionale e ben formato. 
Informazioni: Noleggio auto: +385(0) 21 203 151; Carburante: +385(0) 91 25 25 285; Noleggio Adria Speed Boot: +43 664 301 01 74; Noleggio Sunseeker Germany Adria +38 (0)91 3143 016; Noleggio MennYacht d.o.o. +385 (0)91 177 2633
Divieti: E’ vietato nuotare, fare windsurf o sci nautico e guidare a velocità elevate all’interno dell’area del marina.
Servizi: CarburanteAcquaEnergia ElettricaScivoloScalo Di AlaggioGruTravel LiftServizi IgieniciDocceServizi AntincendioRiparazione MotoriRiparazione ElettricheServizi MeteoOrmeggiatoriGuardinaggioSommozzatori
TROGIR – ACI MARINA       https://aci-marinas.com/it/marina/aci-trogir/
   
Coordinate: Lat 43° 30′ 53” N Long 16° 14′ 48” E VHF: VHF: 17
Tel:  +385 21881544 E-mail:  Fondo marino: 
Posti barca:  180 Lungh. max.:  Orario di accesso: 
Descrizione:   Se state navigando lungo la parte orientale dell’Adriatico centrale dovete assolutamente fermarvi a Trogir, una piccola cittadina di 8.000 abitanti nel cuore della Dalmazia iscritta nel Patrimonio dell’Unesco. Trogir si trova su due isole naturali nel mezzo del canale tra la costa dalmata e l’isola di Čiovo ed è collegata alla terraferma con due ponti. Lo stile degli edifici è tipicamente medioevale e ci sono piccole strade di ciottoli, molte chiese appartenenti a culture e religioni diverse, un castello e un centro storico caratteristico attorniato da delle mura.La sua posizione strategica ha fatto di Trogir una cittadina con una lunga storia, sia i greci prima sia i romani poi utilizzarono il porto come centro commerciale, soprattutto per la vicina produzione di marmo bianco di alta qualità. L’influenza di Venezia è stata poi molto forte ed è oggi ancora visibile nell’edilizia e nella presenza di leoni di San Marco in città. Il monumento considerato di maggior importanza è la chiesa di San Lorenzo e vi è la possibilità di visitare un museo civico.Gli ormeggi disponibili sono essenzialmente due:-          Direttamente lungo la banchina o addirittura in centro di fronte alla cittadina vecchia, con possibilità di usufruire di energia elettrica e acqua corrente. Essendo una rinomata località turistica il prezzo per questi ormeggi è chiaramente alto. Per chi voglia optare per questa scelta, si consiglia di posizionarsi nella parte est poiché dall’altra parte c’è sempre molto movimento turistico sia di persone a terra e sia d’imbarcazioni in acqua sia per tutta l’estate offrono gite turistiche per l’isola di Čiovo. In alternativa c’è una marina ACI dall’altra parte del canale La marina dispone di 180 posti in acqua (massimo yacht fino a 18 Mt) e 60 a terra, gru da 9 ton. I servizi sono svariati e tra questi l’assistenza tecnica, un distributore di carburante, agenzie di charter e un ristorante. Il sabato e la domenica in alta stagione non è facile trovare un ormeggio. L’entrata in porto da ovest è la migliore (da est c’è il ponte che è abbastanza basso), orientarsi con il faro a luce verde lampeggiante di punta Čubrijan.È inoltre possibile ancorarsi fuori dal centro storico chiaramente evitando la zona di transito, anche qui si paga e l’area è molto frequentata. Inoltre in caso di vento da ovest nel canale si crea una corrente abbastanza forte che può superare i 3 nodi e creare difficoltà per l’ancoraggio.Trogir è una tappa da non perdere per la sua bellezza e la sua valenza storica. I servizi ci sono ma i prezzi sono alti e vi è molto traffico turistico.Evitate di arrivare a Trogir nel fine settimana.
Pericoli: La corrente nel canale raggiunge è pericolosa e intensa se si alzano venti da ovest
Divieti: Non è possibile ormeggiarsi nella parte ovest della banchina
Servizi: CarburanteAcquaEnergia ElettricaScivoloScalo Di AlaggioGruTravel LiftServizi IgieniciDocceServizi AntincendioRiparazione MotoriRiparazione ElettricheServizi MeteoOrmeggiatoriGuardinaggioSommozzatori
SPIT (SPALATO) – ACI MARINA       http://www.aci.hr
   
Coordinate: Lat 43° 30′ 12” N Long 16° 25′ 51” E VHF: 17
Tel:  +385/21/398-599 E-mail: m.split@aci-club.hr Fondo marino: 2 m – 10 m
Posti barca:  385 Lungh. max.:  80 m Orario di accesso: Continuo – Aperto tutto l’anno
Descrizione:   Porti della Croazia – L’approdo di SpalatoSituato nella Dalmazia centrale, Spalato è il terzo porto del Mediterraneo (per numero di passeggeri). Grazie alla posizione strategica di cui gode, poiché localizzato vicino al mercato cittadino, in pieno centro, attira l’interesse dei turisti. Split (Spalato) inoltre è la seconda città più grande della Croazia, nonché la prima della Dalmazia. La parte a disposizione delle imbarcazioni da diporto è situata a sinistra, vicino al distributore di carburante, mentre la zona orientale del porto è la commerciale, dedicata a traghetti e navi di linea. Il marina offre 30 posti barca a terra e 335 ormeggi in mare. Può ospitare superyacht lunghi fino a 80 metri. A 25 Km si trova l’aeroporto internazionale di Spalato. La linea marittima costiera Rijeka – Dubrovnik collega la città ad Ancona ed alle varie isole circostanti della Dalmazia.
Informazioni: ACI Marina Split Capitaneria: 021 362-436; 346-555
Pericoli: Scogli vicino alla costa, ben segnalati da un boa conica verde;
Servizi: CarburanteAcquaEnergia ElettricaScivoloScalo Di AlaggioGruTravel LiftServizi IgieniciDocceServizi AntincendioRiparazione MotoriRiparazione ElettricheServizi MeteoOrmeggiatoriGuardinaggioSommozzatori
MILNA – BRAC ACI MARINA       http://www.aci.hr/it/marinas/aci-marina-milna
   
Coordinate: Lat 43° 19′ 37” N Long 16° 26′ 52” E VHF: 17
Tel:  +38521636-306 E-mail: m.milna@aci-club.hr Fondo marino: – 7 m
Posti barca:  204 Lungh. max.:  Orario di accesso: 
Traversie: Ridosso: Bora – II e III QuadranteRade: 
Descrizione:   Porti della Croazia dove approdare – Marina Aci MilnaDifronte alla baia di Splitska Vrata è situata la città di Milna, sull’isola croata di Brazza, lungo la costa sud occidentale. La baia è considerata una delle più sicure poiché ben ridossata da tutti i venti, ed è pertanto una meta turistica molto ambita, sia dai velisti sia dagli amanti delle immersioni e della pesca. Durante il corso dei secoli, Milna è divenuto il porto più importante dell’intera isola. ACI marina Milna, Bandiera blu d’Europa, offre 189 posti barca per l’approdo a mare di imbarcazioni da diporto e 15 ormeggi a terra. I pontili della struttura portuale sono muniti di colonnine con energia elettrica ed acqua. Servizi per imbarcazioniDisponibili gru (10 tonnellate) e scivolo (120 tonnellate). Nei pressi del marina si trova un cantiere navale specializzato per l’assistenza e riparazione di barche di legno. Ad ovest del cantiere vi è il distributore di carburante (imboccatura del porto di Milna). Ingresso al portoIl campanile della chiesa, situato in fondo all’insenatura, indica la rotta da seguire per entrare nel marina ACI Milna.La linea traghetti e la linea celere di catamarano garantiscono un collegamento diretto con Split Ancoraggio in radaPrima dell’ingresso del porto, sulla costa Nord, si trova una rada dove è possbile dar fondo all’ancora, in una caletta ben ridossata, circondata da una pineta.
Informazioni: Capitaneria di porto: 00385 021 636205;
Servizi: CarburanteAcquaEnergia ElettricaScivoloScalo Di AlaggioGruTravel LiftServizi IgieniciDocceServizi AntincendioRiparazione MotoriRiparazione ElettricheServizi MeteoOrmeggiatoriGuardinaggioSommozzatori
TUCEPI – MARINA TUCEPI       http://www.marinatucepi.com
   
Coordinate: 43º15’49.4’N 17º03’27.7’E VHF: VHF: 17
Tel:  +385 21 623 155 E-mail: marinatucepi@st.t-com.hr Fondo marino: 
Posti barca:  Lungh. max.:  Orario di accesso: Tutto l’anno
Descrizione:   MARINA TUČEPI permette ai diportisti di attraccare in un porto moderno con 50 commerciali posti barca per yacht e 150 posti barca per domicilio e un pontile operativo. Tutti i 50 posti barca per yacht sono dotati di nuovi box con collegamenti elettrici e idraulici, nuove cime e ormeggi, bagni e servizi igienici decorati e servizio giornaliero dei nostri dipendenti. Tutti i servizi sono inclusi nel prezzo dei collegamenti. All’interno del porto turistico è presente un centro informazioni turistiche e una reception del porto turistico. Il porto turistico si trova nel centro di Tucepi, quindi è vicino alla banca, all’ufficio postale, al comune, all’ufficio turistico, alla chiesa parrocchiale, a molti ristoranti e caffè, negozi, supermercati e simili, accesso a Internet, parcheggio
Servizi: Reception, servizi igienici e docce, parcheggio. Il porticciolo è dotato di uno scalo di alaggio.
PODGORA – MARINA PODGORA       https://marinas.com/view/marina/z4crrme_Podgora_Caklje_Marina_Podgora_Croatia
   
Coordinate: 43º14’35.1’N 17º04’18.8’E VHF: VHF: 17
Tel:  E-mail:  Fondo marino: 
Posti barca:  Lungh. max.:  Orario di accesso: Tutto l’anno
Descrizione:   Si trova a sud-est di Makarska sulla terraferma. Podgora a sud-est è un ampio complesso di Makarska con sorgenti di acqua fresca. Diverse torri di difesa, eretto come protezione contro i Turchi, sono conservati, e c’è anche una vecchia chiesa parrocchiale barocca.
Informazioni: Ci sono 220 posti barca. Il porticciolo è protetto dai venti da una diga lungo.
Servizi: I servizi includono acqua e di attacchi di energia elettrica. Il porticciolo è dotato di una gru.
VRBOSKA (VERBOSCA) – ACI MARINA       https://aci-marinas.com/it/marina/aci-vrboska/
   
Coordinate: 43º10’46.3’N 16º40’33.8’E VHF: VHF: 17
Tel:  +385 (0) 98 398 812 E-mail:  Fondo marino: 
Posti barca:  Lungh. max.:  35 mt. Orario di accesso: 
Descrizione:   L’insenatura attorno a cui giace il paesino di Vrboska è lunga e stretta come un fiordo. Nella parte esterna del porto locale si trova l’ACI marina Vrboska. La località e il porto di Vrboska si trovano sul versante nord di Lesina, alla fine di un golfo stretto e profondo, cosicché il marina è ben protetto da tutti i venti. Se si arriva da nord, un buon punto d’orientamento sarà l’isolotto di Zečevo, con il faro (B Bl 5s 11m 5M) che ha le seguenti coordinate: 43º 11,5′ N 16º42,1′ E. Per entrare nell’ACI marine Vrboska si aggira la penisola di Glavica. Di notte dirigete la rotta verso il faro rosso che segnala l’entrata a Jelsa (C Bl 3s 6m 5M). Dopo che è apparso il faro a punta Križ (B Bl 2s 5m 5M), scorgerete anche le luci di Vrboska e proseguirete in sua direzione. Se si arriva da sud, sudest o est, si arriverà al marina costeggiando il versante nord di Lesina da oriente verso occidente. Tutti e tre i fari descritti sono visibili di notte, mentre anche i moli dell’ACI marina sono illuminati.
Servizi: Servizi sanitari – Lavanderia – Bancomat – Parcheggio – Wi-Fi Servizi igienici – Noleggio automobili – Noleggio biciclette e ciclomotori – Pompa di benzina – Gru
PAKLENI OTOCI (PALMIZANA) – ACI MARINA       http://www.aci.hr/it/marinas/aci-marina-palmizana
   
Coordinate: Lat 43° 9′ 46” N Long 16° 23′ 41” E VHF: 17
Tel:  +38521744-995 E-mail: m.palmizana@aci-club.hr Fondo marino: 3 m – 8 m
Posti barca:  211 Lungh. max.:  25 m Orario di accesso: 
Traversie: Venti ovest e sud ovestRidosso: BuonoRade: Ristoranti; Cambiovalute; Wi-Fi; PArco giochi per bambini;
Descrizione:   In una delle più belle e prottette baie del mar Adriatico si trova, lungo la costa nord di San Clemente (Sveti Klement), il porto turistico in Croazia di Marina Aci Palmizana, all’interno delle isole Paklinski, proprio davanti all’isola ed alla città di Lesina (arcipelago di Hvar), una delle più grandi della Dalmazia, ad una distanza di circa 2,5 km da qust’ultima. Palmižana è una meta molto ambita da turisti e diportisti, i quali trovano una base nautica ideale per navigare in barca tutto l’arcipelago circostante, costellato di splendide baie nascoste e spiagge isolate. Ormeggi e servizi portuali dell’approdo L’ingresso del porto di Palmižana è indicato dal cartello riportante la dicitura ACI. Provenendo da Sud: rotta tra l’isola di Borovac e di Sv. Klement. Il passaggio non è segnalato da fanali ed i fondali sono inferiori ai 5 m. Per le imbarcazioni provenienti da Rt. Pelegrin: fare rotta verso lo scoglio di Baba. (lungo la rotta tra Hvar e Palmizana si trova l’isoletta di Gojac) Il servizio di rifornimento carburane non è direttamente disponibile presso il Marina, bensì nel vicino porto di Hvar – Križna LukaIl marina e ben ridossato. La baia garantisce una buona protezione da onde e venti. Presso il porto sono disponibili 211 posti barca, ciascuno di essi dotato di colonnina con acqua ed energia elettrica. La struttura portuale è aperta nel periodo dell’anno che va dal mese di aprile al mese di ottobre Poiché nel mese di agosto il porto di Hvar è sempre molto affollato e può esser difficile trovare un posto barca dove attraccare, il marina di Palmižana è un ottimo approdo dal quale partono, a pressi economici, taxi-boat per chi vuole visitare la meravigliosa meta turistica di Hvar. Nel mese di agosto, la stragrande maggioranza delle unità in approdo al porto sono barche a vela. In caso gli approdi del marina fossero esauriti, è possibile ormeggiare a sud dell’isola presso la baia di Vinogradisce (per niente ridossata dai venti del terzo quadrante).
Informazioni: Capitaneria di Porto di Split: 021 741-007; Ente per il turismo: +385 (0)21 741 059; Centro turistico informativo: +385 (0)21 741 059;
Pericoli: Nella baia può presentari moto ondoso in caso di venti provenienti da Ovest e Sud-Ovest. Scoglio di Baba emergente e segnalato, davanti l’ingresso, in caso di bassa marea. 
Servizi: CarburanteAcquaEnergia ElettricaScivoloScalo Di AlaggioGruTravel LiftServizi IgieniciDocceServizi AntincendioRiparazione MotoriRiparazione ElettricheServizi MeteoOrmeggiatoriGuardinaggioSommozzatori
GELSA – ISOLA DI HVAR       https://marinas.com/view/marina/16c54wm_Jelsa_Harbour_Jelsa_Croatia
   
Coordinate: Lat 43° 9′ 44” N Long 16° 41′ 42” E VHF: VHF: 17
Tel:  021) 761 055 E-mail: jelsa.plus@st.t-com.hr Fondo marino: 2 m – 4.5 m
Posti barca:  40 Lungh. max.:  40 m Orario di accesso: 
Descrizione:   Gelsa – Approdi in DalmaziaGelsa, (in croato Jelsa) si trova nell’isola di Hvar (Lesina), in Croazia, una delle mete più frequentate dai turisti durante la stagione estiva che vogliano far vita di mare, immersioni e navigare nella baia ed intorno agli isolotti circostanti. La struttura portuale di dispone di circa 40 posti barca per l’approdo, ciascuno di essi dotato di corrente elettrica ed acqua dolce. La collina di Burkovo protegge il porto dai venti provenienti dal nord. Spesso vi ormeggiano yacht di grandi dimensioni
Informazioni: Capitaneria di porto: 761055;
Servizi: CarburanteAcquaEnergia ElettricaScivoloScalo Di AlaggioGruTravel LiftServizi IgieniciDocceServizi AntincendioRiparazione MotoriRiparazione ElettricheServizi MeteoOrmeggiatoriGuardinaggioSommozzatori
VIS (LISSA) – MARINA DI VIS       https://www.seasy.at/it/marina/marina-vis-croatia-1625643095639
   
Coordinate: Lat 43° 3′ 34” N Long 16° 11′ 10” E VHF: 
Tel:  +385 (0)91 2277 551 E-mail: issa.adria.nautika@st.t-com.hr Fondo marino: 
Posti barca:  80 Lungh. max.:  Orario di accesso: 
Traversie: Bora – SciroccoRidosso: Rade: 
Descrizione:   Lissa (Vis) è un’isola di piccole dimensioni, pertanto il porto risulta facilmente raggiungibile. È l’isola abitata più distante dalla terraferma dell’intera Croazia. Si trova a circa 45 km di distanza dalla costa, e si estende per 8km in larghezza per 17 km in lunghezza. Per anni è stata ‘isolata’ dal circuito turistico, poiché utilizzata come base militare.Raggiungibile in due ore di traghetto partendo da Porto Spalato.È possibile ormeggiare la propria imbarcazione nella baia di Kut (30 posti barca) oppure nel porto cittadino (circa 50 posti barca).Il mare intorno all’area di Vis è pieno di isolotti, secche e scogli (in particolar modo nella parte Sud Est). Il tutto è ben segnalato, me è comunque bene prestare attenzione.
Informazioni: Capitaneria: 00385 021 711111; Stazione carburante: +385 (0)21 711-529 | +385 (0)21 711-176;
Pericoli: Prestare molta attenzione a legare la barca non troppo vicino alla costa durante l’approdo presso il porto della città poiché l’arrivo del traghetto al porto genera onde che potrebbero spingere l’imbarcazione ormeggiata verso la costa.
Servizi: CarburanteAcquaEnergia ElettricaScivoloScalo Di AlaggioGruTravel LiftServizi IgieniciDocceServizi AntincendioRiparazione MotoriRiparazione ElettricheServizi MeteoOrmeggiatoriGuardinaggioSommozzatori
KOMIZA – (COMISA) – ISOLA DI VIS       http://www.tz-komiza.hr
   
Coordinate: Lat 43° 2′ 42” N Long 16° 5′ 12” E VHF: 
Tel:  +385 (0)21 713 085 E-mail: info@tz-komiza.hr Fondo marino: 3 m – 9 m
Posti barca:  30 Lungh. max.:  25 m Orario di accesso: 
Traversie: Libeccio e PonenteRidosso: Soggetto alle condizioni climatiche.Rade: 
Descrizione:   Komizza si trova sull’isola di Lissa (Vis in croato), nell’arcipelago della Dalmazia centrale, è un piccola cittadina di pescatori e meta turistica molto frequentata. Il porto di Komiza dispone di banchine per l’ormeggio di circa 30 barche fino a 25 metri di lunghezza. L’area di Komiza è esposta ai venti di Libeccio e Ponente, che creano un notevole moto ondoso. Per questo non è presente l’ormeggio alla boa, che risulta insicuro. Il porto è molto trafficato a causa dei numerosi pescherecci dei locali. I posti barca sono muniti di acqua ed elettricità in banchina. L’estremità del pontile è ad uso delle navi traghetto mentre le imbarcazioni da diporto e gli yacht possono ormeggiare più avanti su corpi morti. Disponibile un piccolo cantiere navale attrezzato per interventi tecnici sulle imbarcazioni. Per l’ingresso notturno aiutarsi con una luce verde lampeggiante tre secondi posta in testa al molo. Oltre la punta Krizni è presente un ancoraggio ben ridossato dai primi quadranti e, più a nord, poco prima del capo Banacj vi è un piccolo molo dove poter ormeggiare la barca. L’isola di Vis è considerata una tra le isole più incontaminate dell’Adriatico perché è molto distante dalla terraferma, poco abitata e per molti decenni era un presidio militare jugoslavo e dunque inaccessibile.Le spiagge più affascinanti si trovano tutte a sud, la cosa interessante è che molte di queste sono raggiungibili agilmente solo dal mare e molto poco frequentate. Attenzione che queste baie hanno tutte un fondale roccioso. Si consiglia la cala di Pritiscina che ha una conformazione morfologica particolare  e sassi di colore cadente sul rosso difficilmente ritrovabili in Dalmazia. Inoltre si possono fare lunghe passeggiate o girare in mountain bike nei numerosi sentieri. Gli abitanti dell’isola si concentrano in due paesi: Komiza, sopra descritto e Vis ad est dove non mancano ristoranti di pesce fresco e cantine.Infine da segnalare la presenza sempre a sud della grotta blu, un luogo affascinante che si può visitare ancorando ad una ventina di metri a sud-ovest della grotta per poi proseguire con un barchino a pagamento che include il biglietto di entrata, circa 30 kune a testa. Consigliabile visitarla al mattino quando si possono osservare le migliori colorazioni dell’acqua.
Informazioni: CAPITANERIA DI PORTO COMISA +385 (0)21 713 085;CENTRO NAUTICO COMISA +385 (0)21 713 849;OFFICINA NAUTICA +385 (0)21 713 201; +385 (0)98 634 545;Servizio di salvataggio a mare 9155;
Pericoli: Il porto è soggetto a moti ondosi. Mantenersi ad almeno 15 metri dalla testa del molo.
Servizi: CarburanteAcquaEnergia ElettricaScivoloScalo Di AlaggioGruTravel LiftServizi IgieniciDocceServizi AntincendioRiparazione MotoriRiparazione ElettricheServizi MeteoOrmeggiatoriGuardinaggioSommozzatori
OREBIC       http://www.marinebook.hr/it/marina/151/marina-orebic
   
Coordinate: Lat 42° 58′ 27” N Long 17° 10′ 27” E VHF: canale 16
Tel:  020 713 155 E-mail:  Fondo marino: – 3 m
Posti barca:  Lungh. max.:  Orario di accesso: continuo
Traversie: sud, sud- ovestRidosso: nord estRade: 
Descrizione:   Orebic è una località balneare ai piedi del monte Sant’Elia In porto ci sono posti per le barche in transito sul lato interno del frangiflutti attrezzati con corpi morti, acqua ed elettricità per barche fino a 12 metri di lunghezza e con un pescaggio massimo di 2 m. Le cime dei corpi morti corrono in superficie e si rischia di rimanere impigliati. Per l’approccio c’è una luce verde alla testa del molo della Marina. Orebic è collegata alla città di Korcula da linee di traghetti regolari. Il Maestrale e lo Scirocco nello stretto in cui si trova Orebic aumentano la loro forza di almeno 2 gradi Beaufort a causa dell’effetto ‘tubo Venturi’. Con la Bora ci possono essere raffiche improvvise e pericolose soprattutto nella parte Est. Velocità della corrente 0,5-1 nodo (2 nodi in caso di vento forte).Orebic è il principale centro turistico e commerciale della penisola di Peljesac (Sabbioncello). In alto, sopra Orebic, c’è un vecchio cimitero, una chiesa del XV. secolo, e un monastero francescanoche è stato costruito accanto alla chiesa. Da quest’ultima si ha una meravigliosa vista sulle isole Mljet e Korcula e sulla costa di Peljesac e sul mare aperto. Luoghi da visitare sono anche il Museo Marittimo la Casa del Capitano e il Palazzo del Rettore. Nei ristoranti di Orebic si possono assaggiare le ostriche e le cozze degli allevamenti locali mentre se si vuole rinfrescarsi nelle giornate calde si possono visitare le numerose taverne e bar del paese. Orebic è famosa per i suoi vini rossi (Dingac, Postup e Peljesac) e le numerose cantine del luogo vi permetteranno di assaggiarli sul posto.
Servizi: CarburanteAcquaEnergia ElettricaScivoloScalo Di AlaggioGruTravel LiftServizi IgieniciDocceServizi AntincendioRiparazione MotoriRiparazione ElettricheServizi MeteoOrmeggiatoriGuardinaggioSommozzatori
VELA LUKA – MARINA KORKYRA       https://www.marina-korkyra.com
   
Coordinate: Lat 42° 57′ 42” N Long 16° 42′ 52” E VHF: 
Tel:  +385 (0)91 5710340 E-mail:  Fondo marino: 2 m – 5 m
Posti barca:  30 Lungh. max.:  Orario di accesso: 
Traversie: Ridosso: scoperto da scirocco quando gira a sud-ovestRade: Gradina
Descrizione:   Vela Luka (Vallegrande). Navigando nella Dalmazia del sud vi sono alcuni luoghi da non perdere, la località qui descritta non rientra tra le migliori della zona dato che ha una natura più commerciale e industriale che turistica ma in cambio offre tranquillità, uno dei ripari più sicuri, traffico di turisti ridotto e un’ampia possibilità di far rifornimento poiché la cittadina dispone di tutti i servizi.La Dalmazia del sud è caratterizzata da grandi isole che si trovano tra la cittadina di Trogir e Dubrovnick (in italiano Ragusa). .Vela Luka è il secondo porto dell’isola di Korcula, sono molti i naviganti che scelgono di fermarsi qui siccome il golfo offre buon riparo e un ormeggio sicuro. Il centro abitato è una dei più grandi della Dalmazia del sud, dunque la cittadina dispone di tutti i servizi quali stazione di rifornimento, Capitaneria di porto, farmacia, medico, ecc. L’ingresso nel golfo e poi al porto e ben segnalato. I posti disponibili sono quelli a est del distributore (luce lampeggiante verde 3 secondi), 500 metri dopo il molo sud in cui non è possibile ormeggiarsi perché è destinato ai traghetti diretti a Spalato. I prezzi sono buoni 1,64 euro al metro lineare. Se non c’è posto al porto è possibile ancorarsi nella baia.  Vela Luka dista circa 40 kilometri dall’abitato di Korcula, l’isola intera è lunga circa 50 kilometri. Lungo la costa meridionale si è protetti dalla bora ed è facile trovare diverse insenature in cui potersi fermare, Vela Leuka però è l’unica che offre protezione anche dallo scirocco. Si ricorda che questo vento spesso porta nuvole e temporali, soprattutto nella stagione invernale. Nel periodo estivo appare più raramente e tendenzialmente dura due – tre giorni, attenzione a come vi ancorate perché a volte accade che nel mare Adriatico del sud lo scirocco in fase terminale giri da sud est a sud ovest.Nel periodo estivo in quest’area è possibile sintonizzarsi su canale 73 del VHF per essere informati costantemente sulla situazione meteo, il bollettino viene comunicato in più lingue tra cui anche l’italiano.
Pericoli: Con vento da ovest si crea una fastidiosa onda in porto.
Divieti: Non entrare nella darsena che sta di fronte al distributore, divieto di ancoraggio, il corridoio d’acqua è riservato all’entrata e all’uscita dei mezzi della capitaneria e inoltre vi è un’area per la balneazione.Non utilizzare i gavitelli, sono ad usa privato per i pescherecci.
Servizi: CarburanteAcquaEnergia ElettricaScivoloScalo Di AlaggioGruTravel LiftServizi IgieniciDocceServizi AntincendioRiparazione MotoriRiparazione ElettricheServizi MeteoOrmeggiatoriGuardinaggioSommozzatori
KORČULA – ACI MARINA       http://www.aci.hr/it/marinas/aci-marina-korcula
   
Coordinate: Lat 42° 57′ 28” N Long 17° 8′ 16” E VHF: 17
Tel:  +38520711-661 E-mail: m.korcula@aci-club.hr Fondo marino: 2 m – 4.5 m
Posti barca:  159 Lungh. max.:  60 m Orario di accesso: 
Descrizione:   Approdare sull’isola di KorčulaL’approdo portuale ACI marina di Korcula è situato proprio accanto al centro storico della città omonima, lungo la costa Nord Est dell’isola. Il porto di Korčula si compone di due parti Parte Est della Penisola, dove è situato il Marina ACI Korčula Parte Ovest I posti barca disponibili presso il marina sono 159 per l’ormeggio a mare e 16 posti per l’ormeggio barca a secco a terra. Previo preavviso, il porto è in grado di ospitare anche mega yacht di lunghezza fino a 60 metri. Gli ormeggi dispongono di acqua e corrente elettrica. Il distributore di carburante è diponibile a circa mezzo miglio Est dal porto, di fianco al molo riservato al ai traghetti. Il marina di Korcula è un’ottimo punto di partenza per turisti e diporstiti che vogliano visitare le zone limitrofe, caratterizzate da incantevoli spiagge e baie dalle acque cristalline e nature incontaminate. Ingresso al porto Provenendo da Hvar: orientarsi con il fanale a Lam.r 2s 7m 4 M (42º57,8′ N; 17º08′,4 E), quindi superare tale indicazione luminosa e la penisola con le mura ed il campanile. Un un fanale a Lam.v 5s 7m 4 M è posto lungo il lato sud del frangifiutti, per indicare l’ingresso della struttura. Se si giunge da Sud invece è consigliato superare i fanali di Sestrice a Lam.b (4) 15s 18m 11 M e di Stupe velike a Lam.r 3s 9m 3 M da Nord. Dopo di che proseguire in direzione del fanale a Lam.v 3s 7m 2 M, installato sulla parte Est del porto. Linea treghetti estiva per Drivenik, sulla Riviera di Makarska, Pescara e Ancona.
Informazioni: Ente turismo Korčula: +385 (0)20 715 867;
Pericoli: In presenza di temporali estivi evitare la parte Ovest del porto cittadino.
Servizi: CarburanteAcquaEnergia ElettricaScivoloScalo Di AlaggioGruTravel LiftServizi IgieniciDocceServizi AntincendioRiparazione MotoriRiparazione ElettricheServizi MeteoOrmeggiatoriGuardinaggioSommozzatori
HODILJE       https://marinas.com/view/marina/63c4pg3_Hodilje_Harbour_Hodilje_Croatia
   
Coordinate: Lat 42° 51′ 31” N Long 17° 41′ 20” E VHF: 
Tel:  E-mail:  Fondo marino: 2 m – 3 m
Posti barca:  25 Lungh. max.:  Orario di accesso: 
Descrizione:   Hodilje è un paesino tranquillo localizzato sulla penisola di Peljesac (Sabbioncello), più precisamente nella parte interna e quindi accessibile via mare solo entrando nel canale cieco di Mali Ston.Si possono trovare posti barca su entrambi i lati del molo, profondità di tre metri, oppure lungo la banchina ad ovest, 2 metri di profondità. Per i rifornimenti si può accedere ad un campeggio posto nelle vicinanze. Per l’ingresso notturno fare riferimento al fanale a luce lampeggiante verde (due secondi) posto in testa al molo. Il porto si trova all’interno di una piccola baia che ha una spiaggia di sabbia.Questa meta è riservata a chi possiede spirito d’avventura ed è un buon conoscitore dei pericoli che si trovano in Croazia e ha già navigato in Dalmazia. Dopo essere entrati nel canale di Mali Ston (canale di Narenta), circa a metà tragitto si può vedere il ponte che unisce la penisola alla Croazia, tale struttura serve a collegare l’autostrada tra Dubrovnick e Spalato senza passare per la Bosnia, la valenza è più che altro politica che economica.Dopo il ponte la costa sulla sinistra è quella Bosniaca, per chi volesse ormeggiarsi qui (porto di Neum) dovrà avvisare la polizia locale. Successivamente al ponte sarà possibile vedere un cavo elettrico alto 20 metri e la segnalazione di un faro a luce bianca lampeggiante (tre secondi) da tenere sulla destra. Da qui fino al vicino porto di Hodilje prestare attenzione ad alcuni isolotti.Arrivare in questi luoghi presenta alcune difficoltà e il piano di navigazione dovrà sicuramente essere allungato, ma in cambio oltre alla visita a posti dalla natura ancora incontaminata è consigliabile fermarsi in una dei vari ristoranti presenti (al successivo porto di Mali Ston se ne trova più d’uno) per mangiare la specialità del luogo ovvero le cozze.Mali Ston è una cittadella con mura di fortificazione utilizzata in passato come armeria della Repubblica di Ragusa, data la sua posizione protetta. Nel porto di Mali Ston è consigliabile ormeggiarsi di fronte alla torre, profondità dell’acqua tre metri. Alla fine del canale cieco vi sono delle saline naturali in attività dall’epoca della Repubblica di Ragusa quando il sale era un dei prodotti di maggior esportazione della Repubblica
Pericoli: fenomeno delle Sesse in tutto il canale cieco: gorghi e forti correnti. Non nel periodo estivo.
Divieti: divieto di ancoraggio nella vicina baia di Bistrina per la presenza di un allevamento di cozze
Servizi: CarburanteAcquaEnergia ElettricaScivoloScalo Di AlaggioGruTravel LiftServizi IgieniciDocceServizi AntincendioRiparazione MotoriRiparazione ElettricheServizi MeteoOrmeggiatoriGuardinaggioSommozzatori
POLACE ISOLA DI MLJET      
   
Coordinate: Lat 42° 47′ 14” N Long 17° 22′ 41” E VHF: 
Tel:  E-mail:  Fondo marino: 12 m – 14 m
Posti barca:  Lungh. max.:  Orario di accesso: 
Descrizione:   Un porticciolo per visitare Polace Nell’Isola di Mljet, in italiano isola di Miele, si trova il pittoresco paese di Polace dotato di un piccolo porto in pietra per l’ormeggio. Come attraccareL’approdo può essere reso difficile a causa della bora e dello scirocco e, durante il vento di tempesta, la cosa migliore è attraccare sulla costa. Qui gli ormeggi sono a corpo morto e i costi per l’attracco dipendono se si mangia o no nel ristorante che si trova presso il porto. In fondo all’insenatura sono disponibili alcune boe. I fondali sabbiosi variano dai 14 ai 12m e reggono bene l’ancora
Servizi: CarburanteAcquaEnergia ElettricaScivoloScalo Di AlaggioGruTravel LiftServizi IgieniciDocceServizi AntincendioRiparazione MotoriRiparazione ElettricheServizi MeteoOrmeggiatoriGuardinaggioSommozzatori
SLANO – VELJKO BARBIERI – ACI MARINA       https://aci-marinas.com/it/marina/aci-veljko-barbieri-slano/
   
Coordinate: 42º47’01.1’N 17º53’22.0’E VHF: VHF: 17
Tel:  +385 (0) 99 478 8059 E-mail:  Fondo marino: 
Posti barca:  Lungh. max.:  50 mt. 44º52’24.0’N 13º50’41.6’E Orario di accesso: 
Descrizione:   L’ACI marina ‘Veljko Barbieri’ si trova nell’ansa nordorientale dell’ampio porto di Slano, rientrante per un miglio verso la terraferma sulla sponda settentrionale del Canale di Calamotta. Ben protetto da tutti i venti, era un ancoraggio noto fin dall’antichità. Nel porto di Slano si entra attraverso un canale largo 340 metri tra i promontori di Gornji e Donji rt. A Donji rt (punta W della baia) si trova il faro (C Bl 3s 16m 4M). La luce portuale è posta sulla riva della località, a 150 metri nordest dal marina. Una volta entrati nel porto di Slano bisogna fare rotta NE. Le profondità del mare nel bacino portuale sono sufficienti per navigare in sicurezza e variano tra i 10 e i 35 metri. Soltanto vicino a costa la profondità scende fino a un minimo di 5 metri. Nel Canale di Calamotta, protetto dalla serie delle isole Elafiti, si entra attraverso alcuni stretti. Il primo da ovest è Mali Vratnik, tra la penisola di Sabbioncello – Pelješac e l’isolotto di Olipa, segue poi Veliki Vratnik, tra Olipa e l’isola di Jakljan e lo stretto di Harpoti, tra Jakljan e Šipan. Più verso est ci sono lo stretto di Mezzo tra le isole di Giuppana – Šipan e di Mezzo – Lopud, lo stretto di Calamotta, tra l’isola di Mezzo e Calamotta – Koločep e lo stretto di Velika Vrata, che è l’ingresso più meridionale nel canale.
Servizi: Servizi igienici – Servizi sanitari – Ristorante – Bar – Piscina – Lavanderia – Bancomat – Assistenza tecnica per imbarcazioni – Noleggio biciclette e automobili – Parcheggio – Wi-Fi – Pompa di benzina 14 nm – Negozio di generi alimentari – Capitaneria di Porto
PASADUR LASTOVO      
   
Coordinate: Lat 42° 45′ 55” N Long 16° 49′ 20” E VHF: 
Tel:  E-mail:  Fondo marino: 2 m – 4 m
Posti barca:  25 Lungh. max.:  Orario di accesso: 
Traversie: libeccioRidosso: boraRade: Uska
Descrizione:   Pasadur (Porto Rosso) è il nome del paesino collocato all’interno della baia omonima, nella parte occidentale dell’isola di Lastovo. L’isola fa parte dell’arcipelago del sud del Dalmazia, tra queste è quella più distante dalla terraferma. L’isola è scarsamente abitata e i servizi sono abbastanza limitati, si trovano degli alimentari, un paio di bar e delle trattorie. D’altro canto la fauna è ricca e regna la tranquillità. Anche nel periodo estivo si può godere della pace e della bellezza della natura del posto dato che l’afflusso turistico è contenuto, vi sono solo un paio di alberghi e la possibilità di affittare case di privati ma non molto di più. Inoltre l’isola è frequentata dai diportisti, soprattutto gli appassionati di immersioni, i fondali di Lastovo sono particolarmente ricchi di flora e fauna. Nelle vicinanze di Pasadur si trovano due laghi di acqua salata: Velo Lago e Malo Lago la cui visitata è assolutamente consigliata, non vi sono spiagge sabbiose ma di ghiaia.Sull’isola il porto di maggior dimensioni è quello di Ubli dove peraltro attraccano i traghetti e gli aliscafi per i collegamenti interni. Pasadur si trova in una zona geografica molto particolare e affascinante, sul punto di connessione tra l’ isola di Prezba e quella di Lastovo, vi è anche un ponte che le collega.Pasadur è ben protetta da tutti i venti, la baia offre un buon ancoraggio, consigliata per la fonda la parte nord occidentale, miglior fondo e più protetta. Vicino al ristorante vi è un pontile nuovo e ben attrezzato come si può vedere nel video sottostante, in alta stagione però è molto frequentato e i posti sono pochi. Il ristorante ha una buona fama e offre pesce fresco con un servizio veloce e cortese. I prezzi sono più alti rispetto a quelli della zona sia per l’ormeggio che per il ristorante. Acqua e corrente, bagni con doccia e una comoda lavanderia automatica a gettone, il pontile ha profondità da due a quattro metri. Anche il ristorante sulla riva orientale, meno famoso, dispone di alcuni corpi morti in due metri e mezzo di profondità con acqua e corrente. Per i clienti l’ormeggio è gratuito. Per l’entrata in baia di notte fare riferimento al fanale lampeggiante rosso tre secondi sulla sinistra. In precedenza vi è il faro di Struga a luce lampeggiante bianca dieci secondi alto 27 metri sul livello del mare, considerate che provenendo da sud-est il faro è oscurato dall’isola stessa.
Servizi: CarburanteAcquaEnergia ElettricaScivoloScalo Di AlaggioGruTravel LiftServizi IgieniciDocceServizi AntincendioRiparazione MotoriRiparazione ElettricheServizi MeteoOrmeggiatoriGuardinaggioSommozzatori
UBLI LASTOVO       https://www.croaziainfo.it/lastovo.html
   
Coordinate: Lat 42° 44′ 42” N Long 16° 49′ 28” E VHF: canale 15
Tel:  020 805006 E-mail:  Fondo marino: 
Posti barca:  Lungh. max.:  Orario di accesso: 
Traversie: nordRidosso: levante, ponente, ben ridossato da sudRade: Porto Rosso, Zaklopatica
Descrizione:   Ubli è un piccolo paese sull’isola di Lastovo con un molo per traghetti. Svolge le funzioni di porto d’ingresso in Croazia e qui si trova l’unico distributore di benzina dell’isola. Si ormeggia all’inglese a 3-6 metri dalla banchina quando non è presente il traghetto. L’ormeggio è di solito occupato dai pescherecci. La baia dove si trova il porto è chiusa dall’isola di Prezba alla quale è collegata da un ponte che separa l’altra ansa di Mali Lago. Qui fare attenzione alla Bora forte che si può incanalare anche nel ridosso più protetto nel lato Ovest. Di fronte a Ubli la Bora soffia in prevalenza da Nord. Per l’atterraggio notturno il fanale guida rosso per coprire i pericoli sulla destra è oscurato dagli isolotti in entrata.Ubli è collegata al porto di Spalato via traghetto o catamarano. Il traghetto che si ferma durante la notte fa molto rumore per cui non è molto piacevole pernottare in banchina. In paese si trovano la Capitaneria di porto, la dogana, un negozio e un bar. Il benzinaio per i diportisti fuori dalla stagione estiva ha l’orario spezzato, mentre nella stagione estiva (da giugno a settembre) è aperto tutto il giorno.. Sull’isola ci sono molte spiagge e calette ricavate dalle insenature della costa frastagliata e spesso rocciosa. Ci sono sia spiagge sabbiose che di ciotoli. Una delle più belle è quella di Saplun, uno degli isolotti disabitati dell’arcipelago di Lastovo.Il Parco Naturale di Lastovo è una zona protetta dal 2006. La riserva naturale comprende l’isola di Lastovo e l’arcipelago circostante e l’isola di Susac. In totale, 44 isole, isolotti e scogli sono inclusi nel Parco Naturale. Tutte le strade di Lastovo sono ideali per essere percorse in bicicletta dato lo scarso numero di automobili presenti sull’isola. La strada collega Ubli con la localita di Lastovo e con Porto Rosso per complessivi 17 km.L’offerta gastronomica di questa isola la si può gustare nelle taverne More, Pece e Pace, le specialità locali sono aragoste ed ostriche.
Servizi: CarburanteAcquaEnergia ElettricaScivoloScalo Di AlaggioGruTravel LiftServizi IgieniciDocceServizi AntincendioRiparazione MotoriRiparazione ElettricheServizi MeteoOrmeggiatoriGuardinaggioSommozzatori
DUBROVNIK (RAGUSA) – ACI MARINA       https://aci-marinas.com/it/marina/aci-dubrovnik/
   
Coordinate: 42º40’13.5’N 18º07’30.7’E VHF: VHF: 17
Tel:  020/455-020 E-mail: m.dubrovnik@aci-club.hr Fondo marino: 
Posti barca:  Lungh. max.:  45 mt. Orario di accesso: Tutto l’anno
Descrizione:   L’ACI marina Dubrovnik si trova vicino a Komolac, a circa 2M di distanza dall’entrata nel porto di Gruž ed a soli 6 km di distanza dal centro storico della città. Dal porto di Gruž ci sono collegamenti, tramite traghetto, con tutte le più grandi città croate nonché con le città italiane Ancona, Pescara e Bari. Inoltre, l’aeroporto di Dubrovnik (Ćilipi) permette collegamenti aerei con tutto il mondo. Le linee di autobus collegano Dubrovnik con tutta la Croazia nonché con le più importanti città europee. Un servizio di autobus di linea esiste tra il marina e il porto di Gruž come pure con la Città vecchia.La larghezza del corso inferiore del fiume Ombla, al cui termine si trova l’ACI marina, varia tra i 170 e i 400 metri fino al facilmente avvistabile convento nel paese di Rožat. Il punto di orientamento verso la foce dell’Ombla è l’isolotto Daksa che può essere superato da tutti i versanti e sulla cui estremità settentrionale si trova il faro (B Bl 6s 7m 10M). Le sue coordinate esatte sono: 42º40,2′ N 18º03,5′ E. L’ingresso nella foce del fiume Ombla è segnalato dal faro situato su punta Kantafig (CZ Bl 2s 8m 4M). Il viaggio lungo il fiume vi porta poi fino al faro di Mokošica (C Bl 3s 6m 4M) e più avanti fino all’ACI marina Dubrovnik. Da Rožat in avanti il fiume si restringe e diventa meno profondo. La profondità varia tra i 3 e i 5 m. Di notte il marina è illuminato con riflettori, mentre un lungo molo lo protegge dalle correnti fluviali.
Informazioni: Il marina dispone di 425 ormeggi in mare e di 140 posti barca a terra. Tutti gli ormeggi sono dotati d’acqua e di corrente elettrica.
Pericoli: Avvertenza: si consiglia di usare le ufficali carte nautiche dell’Istituto idrografico croato di Spalato (Split): 100-27, 100-28, 50-20, MK-26 e la piantina 83.
Servizi: Reception, cambiavalute, bar, ristorante, birreria, campi da tennis, piscina, servizi igienici (WC e docce), lavanderia, supermercato, negozio di attrezzatura nautica, servizio tecnico, travel-lift da 60 ton, parcheggio per auto. Il distributore di carburante e di gas si trova a 500 m. Il valico di frontiera marittimo nel porto di Gruž è operativo tutto l’anno. Avendo ottemperato ai più severi criteri ecologici per garantire la sicurezza e la tutela del mare e dell’ambiente, il marina ACI Dubrovnik è uno dei 10 marina, della catena ACI, ai quali è stato assegnato il prestigioso riconoscimento ‘Bandiera blu d’Europa’.